Musica Elettronica (DCPL 34)

Dipartimento delle Nuove Tecnologie e linguaggi musicali
DCPL34
Accademico di I livello
180
Diploma Accademico di I Livello

L'insegnamento di Musica Elettronica è presente al Conservatorio di L'Aquila dal 1970, quando l'incarico fu assegnato a Franco Evangelisti, grande pioniere dell'elettronica (già attivo allo Studio für elektronische Musik della WDR di Colonia, nonchè fondatore e anima del Gruppo di Improvvisazione Nuova Consonanza). L'insegnamento fu sospeso nel 1975, ma riprese nel 1980, affidato a Michelangelo Lupone che ne è stato responsabile fino al 2013. Nel frattempo i corsi di Musica Elettronica sono stati trasformati dapprima, nel 1992 e 1994, in cattedra di Conservatorio (Scuola di Musica Elettronica). Successivamente, a seguito della legge 508 del 1999, sono stati riformati con taglio universitario, cioè trasformati in corsi accademici di primo livello (triennio inferiore) e di secondo livello (biennio superiore).

Il Conservatorio di L'Aquila offre attualmente due percorsi di laurea di primo livello in Musicale Elettronica (DCPL34), uno con "indirizzo compositivo" e uno con "indirizzo tecnologie e regia del suono". Vi insegnano Maria Cristina De Amicis (dal 2011) e Agostino Di Scipio (dal 2013, a seguito del trasferimento di M. Lupone a Roma).

Il sito web dedicato ai corsi di Musica Elettronica è musel.consaq.it

AVVISO

Il Conservatorio garantisce agli studenti già iscritti ai corsi ordinamentali a cui sono apportate modifiche la conclusione degli stessi in base ai precedenti piani di studio.

Decreto Direttoriale 26 febbraio 2016 n. 348