Home » Offerta formativa » Corsi 24CFA

Vademecum per l'utenza - Gestione dell'emergenza da Covid-19 in Conservatorio.

200210058-be8407a3-5ed1-4d6a-a91f-c6c2a0f59583

Disposizioni del Direttore a seguito della circolare del Ministero della Salute prot. 0032850 del 12 ottobre 2020.

 

In relazione alla circolare citata che tratta delle "indicazioni per la durata e il termine dell’isolamento e della quarantena”, si precisa quanto segue:

Comunicazione della malattia da COVID 19:

Dipendente:

In caso di malattia causata da COVID-19 il dipendente dovrà produrre il certificato di malattia attestante il periodo di isolamento. Come indicato sul sito del Ministero della Salute , l’isolamento si riferisce alla separazione delle persone infette dal resto della comunità per la durata del periodo di contagiosità, in ambiente e condizioni tali da prevenire la trasmissione dell’infezione.

Studente:

In caso di malattia causata da COVID-19 lo studente dovrà comunicare per mezzo di una mail indirizzata al Direttore del Conservatorio e inviata a referentecovid@consaq.it il suo stato di malattia indicando la data di effettuazione dell’ultimo tampone risultato positivo.

Rientro in Conservatorio:

Sintomatici:

Le persone sintomatiche risultate positive alla ricerca del COVID-19 possono rientrare in Conservatorio dopo un periodo di isolamento di almeno 10 giorni dalla comparsa dei sintomi accompagnato da un test molecolare con riscontro negativo eseguito dopo almeno 3 giorni senza sintomi (10 giorni, di cui almeno 3 giorni senza sintomi + test).

Asintomatici:

Le persone asintomatiche risultate positive alla ricerca del COVID-19 possono rientrare in Conservatorio dopo un periodo di isolamento di almeno 10 giorni dalla comparsa della positività, al termine del quale risulti eseguito un test molecolare con risultato negativo (10 giorni + test).

Le persone che, pur non presentando più sintomi, continuano a risultare positive, in caso di assenza di sintomatologia da almeno una settimana, potranno interrompere l’isolamento dopo 21 giorni dalla comparsa dei sintomi, previa autorizzazione delle autorità sanitarie.

Quarantena e gestione dei contatti stretti (norme per tutti):

La quarantena si riferisce alle restrizioni dei movimenti di persone sane per la durata del periodo di incubazione, ma che potrebbero essere state esposte a un agente infettivo o a una malattia contagiosa, con l’obiettivo di monitorare l’eventuale comparsa di sintomi e identificare tempestivamente i nuovi casi.

I soggetti (personale o studentesse e studenti) i cui familiari conviventi dovessero trovarsi in quarantena, ovvero in attesa dell’esito del tampone, dovranno inviare una comunicazione all’indirizzo mail referentecovid@consaq.it.

Definizione di contatto stretto:

Per contatto stretto s’intende:

  • una persona che vive nella stessa casa di un caso di COVID-19;
  • una persona che ha avuto un contatto fisico diretto con un caso di COVID-19 (per es. stretta di mano);
  • una persona che ha avuto un contatto diretto non protetto con le secrezioni di un caso di COVID-19;
  • una persona che ha avuto un contatto diretto (faccia a faccia ) con un caso di COVID-19 , a distanza minore di due metri e di durata maggiore di 15 minuti;
  • una persona che si è trovata in un ambiente chiuso (es. aula, sala riunioni, sala di attesa) con un caso di COVID-19 per almeno 15 minuti a distanza minore di due metri.

Gestione operativa dell’emergenza COVID-19

Nel caso in cui all’interno del Conservatorio dovessero verificarsi casi accertati di positività, la chiusura degli ambienti interessati al contagio avverrà solo per il tempo occorrente alla sanificazione dei locali. Non si procederà a chiusure totali prolungate e a interruzioni dei servizi. La procedura per la gestione dei casi accertati di positività prevede la tracciabilità dei contatti stretti individuando le persone risultate positive e reperendo i nominativi di coloro che hanno avuto contatti stretti con il soggetto risultato positivo.

Le informazioni di cui sopra devono essere trasmesse al Referente COVID di questo Conservatorio, Prof. Giandomenico Piermarini (indirizzo mail: referentecovid@consaq.it ).

I locali in cui il soggetto positivo ha soggiornato saranno sottoposti a sanificazione.

Il Conservatorio assicura l’applicazione del protocollo in relazione all’igiene e sanificazione dei locali. Al riguardo s’informa che sono state acquistate macchine di tipo professionale per la sanificazione dei locali.

F.to il Direttore
M° Claudio Di Massimantonio