Corsi di Propedeutica musicale

18-19/10: Comporre Oggi - VII edizione. Il Pensiero La Poetica La musica

Locandina-Comporre-oggi-2018
Giovedì, 18 Ottobre 2018 ore 14:00
Aula Magna del Conservatorio "Casella"

Incontri con i compositori del nostro tempo
il pensiero la poetica la musica

Edgar Alandia, Wojciech Ziemowit Zych, Gyula Fekete

a cura del Dipartimento di Musica Contemporanea
del Conservatorio "Alfredo Casella"

Un boliviano, un polacco, un ungherese. Tre compositori, ciascuno con la sua anima creativa, ciascuno con il portato culturale della propria terra e delle proprie tradizioni. Ma tre anime internazionali, che costantemente confrontano il loro ricco mondo interiore con le arti, le musiche, i pensieri, le politiche che albergano nello spazio del mondo internazionale.
Edgar Alandia, Wojciech Ziemowit Zych e Gyula Fekete sono i tre compositori ospiti della settima edizione di Comporre Oggi, in questo 2018 che celebra il cinquantennale del Conservatorio “Alfredo Casella” dell’Aquila con manifestazioni che hanno dato grande rilievo alla produzione compositiva contemporanea (Mito, poesia e ricerca nei nuovi linguaggi della musica; elettroAQustica).

Comporre Oggi nasceva nel 2012 con l’intento di aprire ulteriormente le porte del “Casella” alla creatività contemporanea, attraverso il confronto diretto con alcuni importanti compositori italiani e stranieri, in avvicendamento nel parlare della loro produzione, della loro tecnica di scrittura, del loro pensiero creativo, della loro poetica musicale. È ben evidente che negli anni lo spirito da cui nasceva la manifestazione ha dato i suoi frutti, anche con una serie ormai numericamente cospicua di iniziative dedicate agli studenti di composizione in collaborazione con importanti istituzioni esterne, teatrali, di danza, orchestrali.

La manifestazione attuale conserva ancora la stessa formula di base originaria: durante ciascun incontro, oltre all’ascolto e alla visione di lavori registrati dei compositori ospiti, verranno presentati brani dal vivo.

Quest’anno, con il contributo prezioso di una giovane e brillante interprete, Alice Cortegiani, si è pensato di creare un punto di convergenza ideale tra i compositori, la produzione per clarinetto, uno strumento versatile e particolarmente caro ai musicisti contemporanei. La tavola rotonda conclusiva, con la partecipazione di tutti gli ospiti, vuol confermarsi come un momento di riflessione e di discussione sul senso della creatività in musica oggi e sul ruolo della musica nuova nella società contemporanea.

Giovedì 18 Ottobre

ore 14: saluto del Direttore e inizio dei lavori

ore 14.30: incontro con Edgar Alandia

Phucuy per clarinetto in si bemolle
Alice Cortegiani, clarinetto

ore 17: incontro con Wojciech Ziemowit Zych

Nieuspokojenie per clarinetto basso solo
Alice Cortegiani, clarinetto basso

Venerdì 19 Ottobre

ore 10: incontro con Gyula Fekete

Suraki per clarinetto in si bemolle
Alice Cortegiani, clarinetto

ore 13: Buffet

ore 14.30: Tavola rotonda e conclusione

È prevista l’attribuzione di un credito formativo per gli studenti del Conservatorio “Alfredo Casella” che parteciperanno ai tre incontri e alla tavola rotonda

Aula Magna del Conservatorio, 18-19 ottobre 2018

per informazioni: scrivere all'Ufficio eventi del Conservatorio "Casella"